L’oro del Ponente

L’oro del Ponente

Scoprite come da oltre due secoli la coltivazione dell’olivo caratterizza la vita e l’economia della nostra terra.

In mattinata visita al Museo dell’Olivo (chiuso domenica) della ditta Fratelli Carli di Imperia. Premio europeo museo dell’anno nel 1993, sotto il patrocinio del Consiglio d’Europa, il museo è situato nel cuore di Oneglia, porto oleario di tradizione millenaria. Si tratta di un’opera unica per originalità e contenuti, che testimonia il valore simbolico e culturale del più antico albero coltivato dall’uomo. Percorrendo seimila anni di storia delle civiltà mediterranee, nelle sale del museo sono stati ricreati gli ambienti caratteristici legati alla produzione dell’olio: i muri a secco utilizzati per terrazzare le pendici delle alpi marittime, un antico frantoio e la stiva di una nave olearia romana. Dopo l’immersione nella storia, è anche possibile visitare il moderno stabilimento della Fratelli Carli e darsi allo shopping nell’adiacente negozio.

Pranzo in un tipico locale della zona per gustare alcune specialità liguri.

Nel pomeriggio, visita dello stabilimento della ditta Raineri, nata nel 1910, dove potrete assistere alle varie fasi della produzione dell’olio extravergine d’oliva. La filosofia dell’azienda è quella di offrire al consumatore una precisa immagine dell’Alta Qualità di un olio extra vergine di oliva “spremuto a freddo”. L’olio extra vergine di oliva Raineri è stato inserito nel menù della cena ufficiale di gala a Stoccolma in occasione dell’assegnazione dei “Premi Nobel” nel 1990 e del “Gran Giubileo” nel 1991.